Manoscritto Vita San Bruno
Manoscritto copia della Vita di S. Bruno scritta dal canonico di Solero G.B. Ferrari di Solero del 1621.
Mosaico parietale per abside
Mosaico del Presbiterio
Considerazioni sui Lavori della Chiesa
Per la maggior Gloria di Dio!
Dialogare per comprendere
Dialogo "Credenti-non Credenti"
sabato 10 febbraio 2018
Cena di Carnevale in Maschera
VENERDI' 2 FEBBRAIO 2018
FESTA DELLA CANDELORA
     
31.12.2017: Comunità in Festa
SOLENNITA' DELLA SACRA FAMIGLIA

07.01.2018: Comunità in Festa
II DOMENICA ORDINARIA

14.01.2018: Comunità in Festa
II DOMENICA ORDINARIA

21.01.2018: Comunità in Festa
III DOMENICA ORDINARIA

28.01.2018: Comunità in Festa
IV DOMeNICA ORDINARIA

04.02.2018: Comunità in Festa
V DOMENICA ORDINARIA

11.02.2018: Comunità in Festa
VI DOMENICA ORDINARIA

18.02.2018: Comunità in Festa
I DOMENICA DI QUARESIMA

     

Ora legale
Feriale: ore 17.30
Sabato: ore 17.30
Festivi: ore 8.00 - 9.30 - 11.30 -17.30

(Nei mesi di Luglio e Agosto è soppressa la Messa Vespertina Domenicale o Festiva)

Ora solare
Feriale: ore 17.00
Sabato: ore 17.00
Festivi: ore 8.00 - 9.30 - 11.30 - 17.00

 

IL GRUPPO DI PREGHIERA “AMICI DI PADRE PIO”

Sorto nel 2007, composto da una ventina di persone, è stato ufficialmente costituito in data 7 marzo 2008 riconosciuto dal Vescovo della nostra Diocesi ed aggregato al Centro internazionale dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio con approvazione del Direttore Generale dell’Associazione.

Compiti Generali

I Gruppi di Preghiera, sorti per l’intuizione di Padre Pio da Pietrelcina in vista dei bisogni spirituali della nostra epoca, intendono cooperare alla realizzazione del Regno di Dio, secondo l’insegnamento di Gesù, che ha ripetutamente insistito sulla necessità della preghiera e ce ne ha indicato il modo. Essi intendono agire in obbedienza ai ripetuti inviti in tal senso lanciati dai Sommi Pontefici e dalla Gerarchia, secondo la tradizione mirabilmente espressa dai Concili Ecumenici, e specialmente dal Concilio Vaticano II.
I Gruppi si propongono di seguire i principi generali della spiritualità francescana di Padre Pio:
- Adesione piena e incondizionata alla dottrina della Chiesa Cattolica, guidata dal Papa e dai Vescovi.
- Obbedienza al Papa e ai Vescovi, di cui è portavoce all’interno del Gruppo il Sacerdote Direttore Spirituale nominato dal Vescovo.
- Preghiera con la Chiesa, per la Chiesa e nella Chiesa, con la partecipazione attiva alla vita liturgica e seriamente vissuta come vertice dell’intima comunione con Dio.
- Riparazione mediante la partecipazione alle sofferenze di Cristo, secondo l’insegnamento di San Paolo.
- Carità fattiva ed operosa a sollievo dei sofferenti e dei bisognosi come attuazione pratica della carità verso Dio.

 

 

 

PARROCCHIA DI SAN BRUNO © 2010 AREA RISERVATA