Manoscritto Vita San Bruno
Manoscritto copia della Vita di S. Bruno scritta dal canonico di Solero G.B. Ferrari di Solero del 1621.
Mosaico parietale per abside
Mosaico del Presbiterio
Considerazioni sui Lavori della Chiesa
Per la maggior Gloria di Dio!
Dialogare per comprendere
Dialogo "Credenti-non Credenti"
29-30 SETTEMBRE 2021
PELLEGRINAGGIO A SAN GIOVANNI ROTONDO E A MONTE SANT'ANGELO-MONTE
GIOVEDI' 12 AGOSTO 2021 - ORE 21.00
II° INCONTRO SERALE NEL GIARDINO DELLA NOSTRA CHIESA SU TEMA: "CONTEMPLANDO IL MISTERO DELLA TRASFIGURAZIONE
CATECHISMO 2021/2022
ACCOGLIENZA/ISCRIZIONE
1 e 2 NOVEMBRE
Solennità dei Santi e Commemorazione dei Defunti
21 NOVEMBRE 2021
INAUGURAZIONE CAPPELLA DEL CREATO DEL GIARDINO LAUDATO SI
DOMENICA 23 GENNAIO 2022
BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI DOMESTICI NELLA FESTA DI SANT'ANTONIO ABATE
     
DOMENICA 2 GENNAIO 2022
COMUNITA' IN FESTA

DOMENICA 9 GENNAIO 2022
COMUNITA' IN FESTA

DOMENICA 16 GENNAIO 2022
Comunita' in festa

DOMENICA 23 GENNAIO 2022
COMUNITA' IN FESTA

     

Ora legale
Feriale: ore 17.30
Sabato: ore 17.30
Festivi: ore 8.00 - 9.30 - 11.30 -17.30

(Nei mesi di Luglio e Agosto è soppressa la Messa Vespertina Domenicale o Festiva)

Ora solare
Feriale: ore 17.00
Sabato: ore 17.00
Festivi: ore 8.00 - 9.30 - 11.30 - 17.00

 

21 NOVEMBRE 2021

  INAUGURAZIONE CAPPELLA DEL CREATO DEL GIARDINO LAUDATO SI
Il progetto del “Giardino Laudato si’” della Parrocchia di San Bruno in Colleferro risponde all'invito di Papa Francesco a prenderci cura della nostra Casa comune, un invito che si è fatto sentire ancor più ineludibile nel tempo dell’emergenza Covid-19. Il progetto ha lo scopo di ricordarci che, come il Giardino dell’Eden, la terra è un giardino che è stato creato da Dio, ma affidato a noi esseri umani.
All’interno di questo giardino è inserita «Cappella del Creato» con il Cristo della cura e con il Cristo giardiniere per ricordarci che siamo invitati a diventare co-giardinieri con Dio. E c’è naturalmente S. Francesco d’Assisi cantore del creato.
Sarà una occasione per capire che “l’amore di Dio è la ragione di tutto il creato” (LS 77), convinzione che deve maggiormente impegnarci a livello educativo per arginare la nostra arroganza e responsabilità al saccheggio della terra.

PROSPETTIVE
Il progetto della realizzazione di questa Cappella del Creato del Giardino Laudato si ha la finalità di favorire una spiritualità ecologica in linea con l’ecologia integrale
Il contesto rimane quello di ristabilire un’armonia tra il Creatore, l’umanità e tutto il creato, per dirla con le parole di Papa Francesco, riproposte da don Joshtrom Isaac Kureethadam, coordinatore del settore Ecologia e Creato del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale. “La Cappella Laudato si”, come ogni cappella ci ricorda - che tutta la terra è la casa di Dio. Lo ha anche il Pontefice nel Messaggio per la giornata mondiale di preghiera per la cura del creato del primo settembre: questa terra è la casa di Dio perché Dio stesso, nell'incarnazione, si è fatto carne su questa terra”.
Questo progetto, inoltre, vuole tener presente “la relazione che c’è tra un’adeguata educazione estetica e il mantenimento di un ambiente sano. Prestare attenzione alla bellezza e amarla ci aiuta ad uscire dal pragmatismo utilitaristico. Quando non si impara a fermarsi ad ammirare ed apprezzare il bello, non è strano che ogni cosa si trasformi in oggetto di uso e abuso senza scrupoli”.
Recuperare il trascendente, nella liturgia, nell’arte, nella poesia, nella musica, nella natura, nell’urbanistica …
Esercitare una azione educativa dal basso.


PARROCCHIA DI SAN BRUNO © 2010 AREA RISERVATA